Toscana in zona Gialla dal 26 aprile: cosa cambia per visitare il Parco della Maremma

Toscana in zona Gialla dal 26 aprile: cosa cambia per visitare il Parco della Maremma

con Nessun commento

La Toscana rientra in zona gialla da lunedì 26 aprile, fino a nuova comunicazione delle autorità competenti.

Direttiva N°17 del 26 aprile 2021

In riferimento al DL n°34 del 19 maggio 2020 convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID- 19», al DL 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19», al DL 23 febbraio 2021, n. 15, recante «Ulteriori disposizioni urgenti in materia di spostamenti sul territorio nazionale per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19», al DPCM n°17 del 02 marzo 2021, al DL n°52 del 22 aprile 2021 e all’ordinanza del Ministro della Salute del 23 aprile 2021, si trasmette la diciassettesima Direttiva relativa alle misure obbligatorie di contenimento per gli ambienti di lavoro per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 ad integrazione e parziale modifica alla precedente direttiva n°16 del 12 aprile 2021.

 

Fruizione dell’area protetta 

a) Il centro visite del Parco regionale della Maremma, ubicato in via del Bersagliere n°7/9 frazione Alberese (GR), sarà aperto al pubblico con orario dalle ore 09.00 alle ore 13.30 da lunedì 26 aprile a giovedì 29 aprile 2021; da venerdì 30 aprile 2021 l’orario di apertura al pubblico varierà dalle ore 08.30 alle ore 13.30 nei giorni feriali, e dalle ore 08.30 alle ore 16.30 nei giorni festivi e il sabato. Eventuali estensioni e/o variazioni (ad esempio ponte del 02 giugno) verranno comunicati al centro visite con nota della direzione.

b) Sono aperte tutte le tipologie di visita previste all’interno dell’area protetta del Parco regionale della Maremma che insistono nei Comuni di Grosseto, Orbetello e Magliano in Toscana (zona gialla dal 26 aprile 2021 ai sensi dell’Ordinanza del Ministro della Salute del 23 aprile 2021).

 

c) Le attività di ristorazione e bar presenti al centro integrato servizi di Marina di Alberese sono consentite in conformità con quanto previsto dal DL 22/04/2021 n°52. Ai sensi dell’articolo 4 comma 1 dello stesso DL 52/2021 “sono consentite le attività dei servizi di ristorazione, svolte da qualsiasi esercizio, con consumo al tavolo esclusivamente all’aperto, anche a cena, nel rispetto dei limiti orari agli spostamenti di cui ai provvedimenti adottati in attuazione dell’articolo 2 del decreto-legge n. 19 del 2020, nonché’ da protocolli e linee guida adottati ai sensi dell’articolo 1, comma 14, del decreto legge n. 33 del 2020”.

La presente direttiva resta in vigore fino a successive disposizioni nazionali e regionali e il personale del Parco regionale della Maremma deve obbligatoriamente adeguarsi a quanto in essa contenuto.

Per maggiori informazioni, contatta il centro visite al numero 0564 393238 o scrivi a centrovisite@parco-maremma.it