Ordinanza n° 9 per la Gestione delle attività del Parco

Ordinanza n° 9 per la Gestione delle attività del Parco

con Nessun commento

Alla luce del DPCM 17/05/2020 e con l’ordinanza del Presidente della Giunta Regionale della Toscana n°57 del 17 maggio, ecco le nuove norme che caratterizzano la fruizione dell’area protetta fino a venerdì 31 luglio alle ore 24.00

Leggi L’ORDINANZA

  1. Per le motivazioni espresse in premessa, di determinare le seguenti norme comportamentali per il Parco regionale della Maremma.

FRUIZIONE DELL’AREA PROTETTA

A- Il centro visite del Parco regionale della Maremma, ubicato in via del Bersagliere n°7/9 frazione Alberese (GR), riapre a far data da mercoledì 20 maggio 2020; l’orario di apertura e le modalità di accesso saranno stabilite da successivo atto del Direttore del Parco nel rispetto delle vigenti norme nazionali e regionali a contrasto del COVID-19. Il personale applicato presso lo stesso centro visite provvederà a svolgere le attività previste secondo le indicazioni contenute nella direttiva e nei protocolli redatti dal Direttore del Parco.

B- A far data dal prossimo mercoledì 20 maggio 2020 possono essere riattivate tutte le tipologie di visita e le attività previste all’interno dell’area protetta del Parco regionale della Maremma nel rispetto delle vigenti norme nazionali e regionali a contrasto del COVID-19.

C- Le attività di ristorazione e bar presenti al centro integrato servizi di Marina di Alberese possono riprendere la loro attività a far data da mercoledì 20 maggio 2020 nel rispetto delle vigenti norme nazionali e regionali a contrasto del COVID-19.

D- In applicazione e nel rispetto di quanto precisato dal DL n°33 del 16/05/2020 è aperto, a far data da lunedì 18 maggio 2020, il transito lungo la strada di collegamento a Marina di Alberese e l’accesso al parcheggio ubicato in loc. Marina di Alberese.

2) Di determinare l’entrata in vigore della presente ordinanza a far data da lunedì 18 maggio 2020 alle ore 00.00 fino a venerdì 31 luglio 2020 alle ore 24.00.

3) Di dare mandato agli agenti Polizia Locale Guardiaparco dell’Ente Parco Regionale della Maremma di far rispettare le disposizioni contenute nel presente atto, e di fissare la sanzione amministrativa pecuniaria da € 50,00 (Cinquanta/00) ad € 500,00 (Cinquecento/00) per i trasgressori delle disposizioni di cui al presente provvedimento, ai sensi della Legge 394/91 e successive modifiche e della legge Regionale 30/2015 e successive modifiche. Ai sensi dell’articolo 3 ultimo comma della Legge 241/90, si informa che contro il presente atto può essere presentato ricorso, alternativamente, al TAR competente ai sensi della L. 1034/71 e successive modificazioni, o al Presidente della Repubblica, ai sensi dell’Art. 98 del D.P.R. 24 novembre 1971, rispettivamente entro 60 gg. ed entro 120 gg. a decorrere dalla data di pubblicazione del presente atto. 

4) Di dare mandato a Sistema Srl di comunicare al soggetto gestore da remoto della movimentazione delle sbarre ubicate in loc. Vaccareccia di ripristinate le modalità ordinarie di apertura e chiusura delle stesse sbarre (periodo con parcheggio di Marina di Alberese libero).

Ordinanza del Presidente n°9 del 18/05/2020