Direttiva per la Gestione delle attività del Parco

Direttiva per la Gestione delle attività del Parco

with No Comments

In riferimento ai Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell’08 marzo 2020 e del 09 marzo 2020 relativi alle “misure urgenti di contenimento del contagio da COVID-19”, vista l’Ordinanza del Presidente del Parco regionale della Maremma n°1 del 10 marzo 2020 per il
recepimento delle indicazioni fornite dai due DPCM sopra generalizzati, si trasmette la presente Direttiva alla quale attenersi per lo svolgimento delle attività dell’Ente Parco regionale della Maremma.

1) fruizione dell’area protetta –
L’articolo 2 del DPCM 08 marzo 2020 determina, al punto d), la sospensione dell’apertura dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura di cui all’articolo 101 del Codice dei beni Culturali e del Paesaggio (D. Lgs. 42/2004). I parchi e le aree protette rientrano invece nell’articolo 142 dello stesso decreto legislativo, non risultando pertanto ricompresi nell’obbligo di sospensione dell’apertura.
Nel rispetto dell’articolo 1 comma 2 del DPCM 09/03/2020 “sull’intero territorio nazionale è vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico”.
a) Il centro visite del Parco regionale della Maremma, ubicato in via del Bersagliere n°7/9 frazione Alberese (GR), deve obbligatoriamente consentire l’ingresso ad una sola persona alla volta per fornire le informazioni sulla visita dell’area protetta e vendere il biglietto di accesso. Il visitatore deve stare comunque ad almeno un metro dall’operatore allo sportello, il quale si avvarrà dello schermo divisorio di protezione posto sulla postazione di lavoro.
b) Sono sospese tutte le tipologie di visita in gruppo che prevedono la vendita del biglietto ridotto (almeno 20 persone).
c) Sono annullati tutti gli eventi già programmati di visita (15 marzo escursione a San Rabano, 22 marzo traversata del Parco, etc.).
d) Sono sospese tutte le visite e uscite didattiche, le gite scolastiche e le tipologie di visita previste dall’articolo 2 lettera i) del DPCM 08 marzo 2020.
e) Le attività di ristorazione e bar eventualmente presenti al centro integrato servizi di Marina di Alberese devono garantire la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, nel rispetto dell’articolo 2 lettera e) del DPCM 08/03/2020.
f) Nel rispetto dell’articolo 1 comma 2 del DPCM 09/03/2020 “sull’intero territorio nazionale è vietata
ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico”, il parcheggio localizzato a Marina di Alberese riduce la propria ricettività a 50 posti auto. Il personale di vigilanza, soprattutto nei week end, verificherà il rispetto del numero massimo consentito di auto e l’utilizzo di spazi sosta non contigui tra loro.
g) Sono sospese le visite del museo temporaneo e del frantoio storico ubicati rispettivamente al piano ammezzato e al piano terra dell’immobile destinato a centro visite del Parco localizzato in via del Bersagliere n°7/9 frazione Alberese (GR).

2) disposizioni per gli uffici –
a) Gli uffici del Parco regionale della Maremma mantengono l’orario e i giorni di apertura attualmente stabiliti. Viene temporaneamente chiuso l’accesso al pubblico (fino al 03 aprile 2020) precisando che le informazioni possono essere fornite tramite telefono e tramite posta elettronica, indicando le modalità di contatto sul sito web dello stesso Ente Parco.
b) Sono temporaneamente sospese riunioni con soggetti esterni e trasferte di qualsiasi tipologia. Le riunioni potranno eventualmente svolgersi tramite l’utilizzo di programmi per videoconferenza.

Ordinanza del Presidente