Ordinanza sul parcheggio e viabilità a Marina di Alberese

Ordinanza sul parcheggio e viabilità a Marina di Alberese

con Nessun commento

Riportiamo l’ordinanza n°10 relativa alla gestione e fruizione del parcheggio e della viabilità a Marina di Alberese:

Scarica l’ordinanza

a) L’orario di apertura e chiusura delle Sbarre, riferito al solo periodo di gestione del parcheggio, dovrà essere quello sotto riportato con il seguente schema:

23/05/2020 – 31/07/2020 Apertura ore 05:30 – Chiusura ore 22:00 01/08/2020 – 13/09/2020 Apertura ore 06:00 – Chiusura ore 21:30 14/09/2019 – 27/09/2020 Apertura ore 06:30 – Chiusura ore 20:30 28/09/2020 – 01/11/2020 Apertura ore 07:30 – Chiusura ore 19:30

L’indicazione dell’orario sopracitato, utile per gli utenti, dovrà essere posizionato in prossimità degli accessi in entrata alle sbarre. Sarà esclusiva competenza del personale addetto alla gestione del servizio del parcheggio, il posizionamento, l’esposizione nonché il tempestivo aggiornamento dell’orario di cui sopra. L’Ente Parco, per riscontrare l’effettivo rispetto da parte dei turisti degli orari di cui allo schema sopra riportato, si avvarrà anche dei dati rilevati dal sistema telematico di controllo ubicato in corrispondenza delle sbarre in Località Vaccareccia forniti dalla “Sistema S.r.l.”.

b) L’ingresso del parcheggio deve avvenire obbligatoriamente attraverso la strada forestale utilizzata precedentemente quale uscita di sicurezza; detta strada deve essere percorsa nel solo senso di marcia in direzione mare. Per tutto il tratto della strada forestale fino all’ingresso del parcheggio è fatto divieto di sosta e fermata.

c) Il tratto di strada del mare ricompresa tra la linea di costa e l’ingresso al parcheggio di cui al precedente punto b) deve essere percorsa nel solo senso di marcia in direzione opposta al mare.

d) Il capolinea degli autobus della linea TPL n°17 è previsto obbligatoriamente di fronte all’accesso al centro integrato di servizi di Marina di Alberese, nell’area appositamente attrezzata per garantire l’attesa dei turisti nel rispetto dei parametri di sicurezza e di tutela della pubblica incolumità. Tutti gli autobus devono effettuare l’inversione di marcia utilizzando l’area, appositamente predisposta, ubicata nella parte iniziale della strada denominata della Pinastrellaia; in detta zona, da utilizzare per l’inversione di marcia anche del bus navetta, è vietata la sosta di qualunque tipo di autoveicolo e motoveicolo. Si precisa, inoltre, che detta area prevista per l’inversione di marcia, deve essere obbligatoriamente utilizzata dai bus medesimi per la discesa dei passeggeri. L’area di sosta ubicata sul lato destro direzione mare della strada di accesso a Marina di Alberese frontistante l’area di salita dei passeggeri per linea 17, precedentemente adibita allo spazio sosta temporanea per gli autoveicoli, deve essere utilizzata esclusivamente per sosta temporanea o scambio degli autobus della società gestore del TPL.

e) Il tratto di banchina – lato sinistro – della strada di collegamento a Marina di Alberese, ricompreso tra il capolinea delle navette e la costa, con l’esclusione dei tratti di cui al successivo punto i), è riservato alla sosta temporanea degli autoveicoli.

f) Il tratto di banchina – lato destro – della strada di collegamento a Marina di Alberese, ricompreso nel tratto di strada antecedente l’ingresso al parcheggio, ed idoneamente individuato con il corrispondente cartello stradale, è riservato alla sosta degli autoveicoli.

g) Nel periodo di vigenza della presente ordinanza, in via temporanea, viene dismesso il tratto finale della pista ciclabile per destinarlo a parcheggio di auto e moto. Il tratto viene suddiviso in due distinti segmenti:

– il primo, ricompreso tra il capolinea della linea TPL n°17 e la metà del tratto di ciclabile dismessa, è riservato alla sosta dei soli autoveicoli; l’accesso è obbligatorio dall’area limitrofa di capolinea percorrendo il segmento di parcheggio nella direzione opposta al mare, e l’uscita deve avvenire obbligatoriamente nel varco realizzato alla fine del segmento medesimo; le auto devono essere parcheggiate sul lato destro, riservando la parte asfaltata per il solo transito;

– il secondo, ricompreso tra l’inizio del tratto di ciclabile dismesso e la fine del segmento destinato a parcheggio per autoveicoli, è riservato alla sosta esclusiva dei motoveicoli e ciclomotori. In tale zona è pertanto vietata la sosta e la fermata di qualsiasi altro veicolo che non sia ricompreso nelle categoria dei motoveicoli e ciclomotori. L’accesso è obbligatorio dall’apposito ingresso posizionato alla fine della pista ciclabile percorrendo il segmento di parcheggio nella direzione verso il mare, e l’uscita deve avvenire obbligatoriamente nel varco realizzato alla fine del segmento medesimo; le moto devono essere parcheggiate sul lato dove sono indicati i rispettivi stalli.

h) L’area localizzata a ridosso dell’uscita della zona pinetata del parcheggio (lato sinistro parte terminale della strada Marina di Alberese direzione Alberese) deve essere riservata alla sosta delle persone diversamente abili; sono inoltre riservati alla sosta delle persone diversamente abili i tre posti auto, realizzati nel 2018, localizzati a ridosso dell’arenile dai quali, nel periodo estivo, viene collocato il percorso di accesso alla spiaggia per i disabili medesimi. In dette zone è consentita, pertanto, esclusivamente la sosta di autoveicoli identificabili da apposito contrassegno apposto in maniera visibile.

i) Il tratto di banchina – lato sinistro – della strada di collegamento a Marina di Alberese, ricompreso tra il secondo accesso al centro integrato di servizi e l’inizio dell’area destinata a sosta attrezzata, è riservato al transito dei pedoni e delle biciclette sia per l’andata che per il ritorno dal mare.

j) Viene eliminato lo spazio sosta autobus localizzato sul lato destro (direzione mare) della strada per Marina di Alberese latistante l’edificio denominato Pinottolaio. Lo stesso spazio viene destinato ad area sosta esclusivamente destinata agli autoveicoli e motoveicoli dei fruitori degli itinerari del Parco. Analogo spazio destinato ad area sosta esclusivamente per gli autoveicoli e i motoveicoli dei fruitori degli itinerari del Parco viene ricavato all’interno del resede dell’immobile denominato Pinottolaio (area nell’immediata sinistra dell’ingresso al resede medesimo dell’immobile).

k) L’intera area del parcheggio di Marina di Alberese, a partire

dall’incrocio tra la strada di Marina di Alberese e la strada per Bocca d’Ombrone, è sottoposta al limite di velocità di 10 Km/h; detto limite sarà debitamente segnato da appositi cartelli stradali secondo quanto riportato nella tavola grafica allegata alla presente ordinanza.

  1. 2)  Di determinare l’entrata in vigore della presente ordinanza a far data da sabato 23 maggio 2020. La predisposizione e apposizione della segnaletica relativa rappresentativa di quanto precisato al precedente punto 2) avverrà a cura del personale di “Sistema S.r.l.” quale soggetto gestore dell’area di sosta.
  2. 3)  Di allegare alla presente ordinanza la tavola con la completa indicazione della segnaletica a seguito delle modifiche apportate sopra descritte.
  3. 4)  Di dare mandato agli agenti Polizia Locale Guardiaparco dell’Ente Parco Regionale della Maremma di far rispettare le disposizioni contenute nel presente atto, e di fissare la sanzione amministrativa pecuniaria da € 50,00 (Cinquanta/00) ad € 500,00 (Cinquecento/00) per i trasgressori delle disposizioni di cui al presente provvedimento, ai sensi della Legge 394/91 e successive modifiche e della legge Regionale 30/2015 e successive modifiche. Ai sensi dell’articolo 3 ultimo comma della Legge 241/90, si informa che contro il presente atto può essere presentato ricorso, alternativamente, al TAR competente ai sensi della L. 1034/71 e successive modificazioni, o al Presidente della Repubblica, ai sensi dell’Art. 98 del D.P.R. 24 novembre 1971, rispettivamente entro 60 gg. ed entro 120 gg. a decorrere dalla data di pubblicazione del presente atto.