Dal 7 all’11 aprile Toscana in zona rossa: cosa cambia nella fruizione del Parco della Maremma

Dal 7 all’11 aprile Toscana in zona rossa: cosa cambia nella fruizione del Parco della Maremma

con Nessun commento
  1. DIRETTIVA N°15 DEL 6 APRILE 2021

In riferimento al DL n°34 del 19 maggio 2020 convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID- 19», al DL 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19», al DL 23 febbraio 2021, n. 15, recante «Ulteriori disposizioni urgenti in materia di spostamenti sul territorio nazionale per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19», al DPCM n°17 del 02 marzo 2021, alle ordinanze del Presidente della Giunta Regionale della Toscana n°8 del 04 marzo 2021 e n°34 del 20 marzo 2021, all’ordinanza del Ministro della Salute del 26 marzo 2021, e all’ordinanza del Ministro della Salute del 02 aprile 2021, si trasmette la quindicesima Direttiva relativa alle misure obbligatorie di contenimento per gli ambienti di lavoro per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 ad integrazione e parziale modifica alla precedente direttiva n°13 del 22 marzo 2021.

 Fruizione dell’area protetta 

a) Il centro visite del Parco regionale della Maremma, ubicato in via del Bersagliere n°7/9 frazione Alberese (GR), rimane chiuso al pubblico. Il personale applicato presso lo stesso centro visite provvederà a svolgere le attività previste anche fruendo di forme lavorative agili.

b) Sono sospese tutte le tipologie di visita previste all’interno dell’area protetta del Parco regionale della Maremma preso atto che l’intero territorio della Regione Toscana è stato dichiarato zona rossa fino al prossimo 11 aprile 2021.

c) Le attività di ristorazione e bar presenti al centro integrato servizi di Marina di Alberese sono sospese in attuazione di quanto previsto dal DPCM 02/03/2021 n°17.

d) Sono consentite le attività sportive in conformità con quanto previsto dal DPCM n°17 del 02 marzo 2021 Capo V articolo 41; nelle more della corretta applicazione di detto articolo possono essere fruiti tutti gli itinerari del Parco regionale della Maremma previo acquisto online del biglietto di ingresso e nel rispetto delle norme e dei regolamenti vigenti per l’area protetta.

e) In conformità con quanto previsto dall’ordinanza del Presidente della Giunta Regionale della Toscana n°8 del 04 marzo 2021 “l’attività di pesca sportiva e dilettantistica può essere effettuata esclusivamente nel comune di residenza, domicilio o abitazione in forma individuale con obbligo di rientro nella medesima giornata presso l’abitazione abituale. In zona arancione si applica l’ordinanza 117/2020”.

La presente direttiva resta in vigore fino all’11 aprile 2021 e il personale del Parco regionale della Maremma deve obbligatoriamente adeguarsi a quanto in essa contenuto.

Per maggiori informazioni, contatta il centro visite alla mail centrovisite@parco-maremma.it  o al numero +39 339 6925908