Come si visita

ok

 

Il Parco è aperto tutto l'anno, tutti i giorni della settimana. Prima di entrare è necessario acquistare i biglietti di ingresso presso il Centro Visite, oppure online. Gli itinerari possono essere percorsi sia singolarmente che in gruppo, accompagnati o meno da una guida, in base al periodo dell'anno.

Prima di salire sull’autobus occorre munirsi del biglietto di ingresso al Parco della Maremma comprensivo del trasporto già convalidato ed acquistabile presso la biglietteria del centro visite in loc. Alberese.

 

  • Calzare scarponi da trekking o comunque scarpe comode e chiuse.
  • Portare con sé la mappa dei sentieri reperibile al Centro Visite
  • Portare acqua da bere, un k-way, un cappello e una lozione antizanzare che, soprattutto in certi periodi dell’anno, può essere molto utile.

Come comportarsi

attenzione2

 

  • Rimanere sui sentieri indicati e seguire le indicazioni delle guide.
  • Rispettare le piante, gli animali e l’ambiente e non portare via nulla di ciò che s’incontra lungo i sentieri
  • Evitare di creare rumori
  • Non disturbare gli animali selvatici e non dar loro cibo. Questa pratica può provocare la trasmissione di patologie, creare dipendenza di alcuni individui dall'uomo e interferire nei cuccioli con il processo di apprendimento che li rende in grado di procacciarsi il cibo autonomamente. Per l'uomo esiste inoltre il concreto pericolo di ricevere morsi (anche involontari) con possibile trasmissione di patologie.
  • Non lasciare rifiuti.
  • Non fumare lungo gli itinerari.
  • Non accendere fuochi perché oltre ad essere vietato, può essere molto pericoloso.
  • Non introdurre animali domestici, anche se al guinzaglio. La loro presenza può essere fonte di disturbo, diretta o indiretta, per molte specie di fauna selvatica. Alcune patologie "fisiologicamente" presenti nelle popolazioni selvatiche possono inoltre essere trasmesse al cane mediante escreti eventualmente presenti sul terreno o sulla vegetazione.

NO CANI

Promozioni e convenzioni per gli itinerari

Acquista il tuo biglietto on line

COME VORRESTI VISITARE IL PARCO?

D’Estate

estate

Con l'entrata in vigore della disciplina estiva contro gli incendi boschivi imposta dalla Regione Toscana nel periodo estivo, il Parco è visitabile con una modalità ben definita.

In Primavera, Autunno ed Inverno

stagioini

Durante questo periodo dell'anno le visite sono senza obbligo di guida pagando un biglietto di ingresso.

La partenza per gli itinerari è in località "Pinottolai" (strada del mare). Dopo aver parcheggiato l'auto davanti al centro visite, ed aver acquistato il biglietto, la navetta condurrà i visitatori alla Loc. Pinottolai.

Dal 1 gennaio al 21 marzo 2016 il servizio navetta è sospeso e la partenza per gli itinerari è in località "Pinottolai" (strada del mare), dove è disponibile un parcheggio per i visitatori.